[Generale] Il cervello continua a scurreggiare: primi accenni di censura in rete !

sito checco.sito a gmail.com
Gio 28 Set 2006 09:46:09 BST


Michele "O-Zone" Pinassi ha scritto:

>Da http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1668860&r=PI:
>
>==================
>
>Il ragionamento dell'on. Nan, ben illustrato nella presentazione della 
>proposta Disposizioni per la tutela della morale pubblica e per la 
>prevenzione delle molestie e delle aggressioni sessuali,  che vi sia un 
>rapporto diretto tra "l'aumento vertiginoso di molestie, aggressioni e 
>stupri" e i contenuti sessuali disponibili dentro e fuori dalla rete. Da qui 
>la necessit di agire "limitando e sopprimendo tutto ci che possa stimolare 
>tali condotte".
>
>...
>
>Da tutto questo discende l'art. 2 della proposta:
>
>1.  vietato consentire il libero accesso ai siti INTERNET che riproducono 
>contenuti a sfondo sessuale e che divulgano immagini o notizie finalizzate a 
>promuovere o a suscitare fantasie di tipo sessuale.
>
>2. Ai siti di cui al comma 1 si pu accedere solo dopo avere autocertificato 
>la propria maggiore et e avere fatto espressa richiesta di accesso.
>
>3. I siti di cui al comma 1 non possono essere pubblicizzati.
>
>=======================
>
>Ma questi vengono stipendiati per dire cazzate ?
>
>  
>
S proibizionismo! Proibizionismo! Tutti in coro!
Cavolate a parte, come pensano di attuare la faccenda? Io non voglio 
polemizzare sul fatto che sembra pi la ricerca di un capro espiatorio, 
come se aumentassero il numero di furti in banca e chiudessero, che s, 
la redazione del Sole 24 Ore, ma chiss perch quando qualche politico 
fa una di queste sparate non c' mai un giornalista che chiede "come ha 
intenzione di attuare la sua proposta?", in fondo non  una delle 5 W 
del giornalismo?
Bah...
$ito


Maggiori informazioni sulla lista Generale