[Tecnica] File server dei poveri

Michele Pinassi o-zone a zerozone.it
Mer 1 Lug 2015 11:34:08 BST


Il 01/07/2015 12:31, Giulio Saletti ha scritto:
>
> 1. Che me frega dell'utenti, vorrei solo vederlo in rete
> indifferentemente da Linux o Win e accedere ai files: qual'Ŕ la
> configurazione corretta di samba?
Shared (https://help.ubuntu.com/community/Samba/SambaServerGuide)

> 2. Visto che potrei strutturarlo per l'azienda anche ad utenti che
> attualmente salvano i loro files localmente esistono delle interfacce
> o delle distro dedicate che possano meramente velocizzare il lavoro di
> creazione utente, permessi, etc, etc... senza stare a scrivere ogni
> volta da terminale?
una qualsiasi Debian/Ubuntu con server SMB installato :-)
>
> Non deve essere un web server, solo files.
>
> Ringraziando anticipatamente, saluto!
>
Buon divertimento !

Michele

-- 
"Il numero di parole conosciute e usate Ŕ direttamente proporzionale al grado di sviluppo della democrazia e dell'uguaglianza delle possibilitÓ. Poche parole e poche idee, poche possibilitÓ e poca democrazia; pi¨ sono le parole che si conoscono, pi¨ ricca Ŕ le discussione politica e, con essa, la vita democratica" Gustavo Zagrebelsky
BLOG @ www.zerozone.it



Maggiori informazioni sulla lista Tecnica