[Generale] RAID implementato via software o via hardware

Yusef Maali maali.yusef a gmail.com
Gio 22 Giu 2006 01:10:05 BST


Ciao a tutti,

vorrei implementare un Raid di tipo 1 (mirroring) nel mio piccolo server di
casa.
Quello che devo proteggere non Ŕ niente di "mission critical" ma sono cose
comunque che non voglio/devo perdere (ok meglio del backup non c'Ŕ niente,
siamo d'accordo ;) ).

Ho visto che linux offre la possibilitÓ di gestire due dischi in modalitÓ
Raid direttamente via software.
Vi chiedo quali sono le principali differenze rispetto ad una soluzione
completamente hardware.

Posso immaginare che la soluzione software sia:

- pi¨ lenta (ma a me non interessa la velocitÓ. il piccolo server viene
usato come NAS su una lan 10/100...)
- occupa maggiormente il processore (anche questo non mi interessa, visto
che non deve far nulla di chŔ)
- meno affidabile (?) (questa invece sarebbe una cosa che non mi
piacerebbe...)

e sopratutto in caso di rompimento di uno dei dischi, si riesce a
ripristinare il Raid?

Grazie a tutti!
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: http://liste.siena.linux.it/pipermail/generale/attachments/20060622/0c6d08ef/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista Generale