[Generale] Re: [Tecnica] Perl e strutture dati multidimensionali

Yusef Maali maali.yusef a gmail.com
Gio 23 Nov 2006 01:55:41 GMT


On 11/23/06, Alex M4DC4T <alex71si a hotmail.com> wrote:
> te pensa a quest'ora della notte che pensieri.... =D=D=D

eh si davvero :P

il fatto che tu non riesca a farti uno schema logico di una matrice a
n dimensioni alla fine  normale.
E' un p come quando da noi a ingegneria ci spiegano gli spazi
vettoriali. Fino a tre dimensioni ci si arriva, alla fine  un spazio
tridimensionale, nulla di che. E quando arriva il professore e te ne
aggiunge uno in pi? Uno spazio a 4 dimensioni? E che roba ?
E quando i prof. si divertono a terrorizzarci e cominciano a
(s)parlare di spazio a 9-10 dimensioni...boh...
Roba del genere  difficile da immaginare. Si fa atto di fede e festa
finita. Generalmente il tempo e la pratica sono l'unico metodo per
capire.

La stessa cosa vale per le matrici (o vettori multidimensionali, che
ti ripeto sono la stessa cosa. mi pare di capire che li consideri due
cose distinte). Quando prendi una matrice a 3 dimensioni, di fatto
stai modellando un cubo. Puoi ancora ragionare in termini di righe e
colonne, stando attento alla terza dimensione.
Ma se mi parli di N dimensioni, ecco che diventa difficile da
schematizzare. Matrici a 4-5-10-N dimensioni, non avrei le competenze
matematiche per sapere cosa sono.
Ma in ogni caso (smetto perch sto andando decisamente per la
tangente...) non  frequente utilizzare matrici a 2 dimensioni,
figurati quelle a 3 e pi. Sono generalmente "riservate" a scopi
puramente matematici.
Non ti ci fasciare il capo e vai oltre, che piano piano questi dubbi
ti si chiariranno. :)


Maggiori informazioni sulla lista Generale