[Generale] Il diritto d'autore non lo conosce nessuno, ergo (was:) Ai nostri politici gli scurreggia il cervello

Alex M4DC4T alex71si a hotmail.com
Mer 27 Set 2006 22:33:29 BST


>l'unica strada ragionevole (secondo me, e vedendo la storia del diritto
>d'autore) dovrebbe essere l'equo compenso omnicomprensivo; proprio come
>avviene per la radio / tv ecc. Paghi una tassa (direttamente o 
>indirettamente
>tramite prelievo sul provider) e dopo io scarico quello che mi pare. 
>Infatti
>registrare una canzone dalla radio o un programma dalla tv non  reato.

beh, allora visto che c'e' qualcuno che magari fa' una rapina in banca, e 
magari non lo becchiamo, forse dovremmo darci pure l'equa pena e quindi ogni 
italiano dovrebbe almeno una volta all'anno farsi un giorno in galera?
e comunque piu' che "equo compenso" io la chiamerei piuttosto davvero "equa 
pena".... perche' io che non faccio nulla di male devo pagare per un 
qualcosa che non faccio?
il problema dell'italia e' che spesso invece di risolvere alla radice un 
problema, si cerca una toppa, un surrogato, cosi' diventa tutto un casino 
burocratico, e nel casino qualcuno ruba un po' di soldi e nessuno lo vede 
proprio perche' e' in un casino in cui nessuno ci capisce nulla...
io puoto appieno invece quello che ha scritto in proposito ozone.... ;)




Maggiori informazioni sulla lista Generale