[Tecnica] dubbio su MBR e EFI

simone giuliani simone.giuliani a gmail.com
Mer 2 Dic 2009 14:07:46 GMT


Ciao,
sto provando ad installare ZeroShell (linux 2.6) su sull' hd del  MacMini.
La soluzione piu' ovvia e' quella di installare OSX e poi utilizzare
l'assistente BootCamp che imposta una partizione per windows che poi si puo'
utilizzare per tutto.
In questo caso, credo, che il MBR venga in realta' simulato visto che la
partizione EFI e' ancora presente.
Volendo pero' installare ZeroShell che e' privo di installazione l'unica via
e' gunzippare l'immagine del disco sul dev desiderato (es: gunzip -c
nomeimmagine.img.gz > /dev/sda e non /dev/sda1).
Cosi' facendo si distrugge totalmente la tabella delle partizioni (GPT e
MBR) e al boot il bios efi non riconosce la partizione come avviabile e non
lancia GRUB.
Ho provato anche ad installare Ubuntu nella stessa modalita' (cioe' facendo
fuori il GPT e creando di fatto 2 partizioni: swap+ext3) e il problema e' lo
stesso, cioe' niente boot.
Immaginavo che il problema fosse che grub non era installato su
quell'hardware ma neanche la procedura di installazione di ubuntu ha dato
esito positivo dunque mi sembrerebbe logico dedurre che il bios efi del
macmini non e' capace di leggere da un MBR senza partizione EFI, mi sbaglio?
A questo punto non ho idea di come fare ad installare ZeroShell su HardDisk.
Ho provato ad installarlo su una macchina virtuale per vedere come e'
sistemata la tabella delle partizioni e ho visto che  unzippando l'immagine
sul device si ottengono 3 partizioni (di cui nessuna di boot e tutte di tipo
linux ext2).
La mia idea era quella di copiare la partizione da sda1 della macchina
virtuale su un pendrive e poi sovrascrivere la partizione di BootCamp ma
essendo 3 le partizioni la cosa si complica.
Ho il sospetto che ZeroShell usi isolinux per il boot anche da HD ma non ne
sono certo, e' plausibile visto che ci sono 3 partizioni?

Se qualche anima pia ha qualche suggerimento...

grazie
   Simone

p.s. Il MacMini non fa boot neanche da un dispositivo USB che non sia un
CDROM: un pendrive che fa boot su PC non fa boot su MacMini, neanche usando
Refit. Ancora piu' stravangante: quel pendrive fa boot su IMac con Refit.
Ergo: l'efi del macmini e' maledettamente scansafatiche?
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://liste.siena.linux.it/pipermail/tecnica/attachments/20091202/0dbde9fd/attachment.htm>


Maggiori informazioni sulla lista Tecnica